Lattuga romana stufata

lattuga romana stufata

Molto spesso dimentichiamo che la lattuga non si consuma solo in insalata. Ci sono anche ricette che prevedono la sua cottura – lattuga romana stufata una di queste.

Ho voluto proporre di proposito la lattuga romana stufata, che senza dubbio merita non essere dimenticata. Io l’ho cucinata, mangiata e apprezzata come non mai. Ottima tiepida se non addirittura fredda nei mesi più caldi. Un sapore avvolgente, che vi invito a provare. In più questa ricetta è preparata con tre prodotti eccellenti delle nostre terre: la lattuga romana, le olive di Gaeta e il pecorino romano dop… Non me la sono lasciata sfuggire!

4 cuori di lattuga romana

100 g di pecorino romano dop semistagionato

100 g di olive di gaeta

una manciata di capperi

4 cucchiai di olio extravergine di oliva

sale pochissimo, vista la presenza di prodotti molto saporiti

Ingredienti per 4 persone

cuore di lattuga romana farcito per la ricetta lattuga romana stufataPreparazione della lattuga romana stufata

Utilizzare cespi di lattuga piccoli, altrimenti se grandi tagliare a metà il cuore. Togliere le foglie esterne alla lattuga. Farcire i cuori con lamelle di pecorino, olive di Gaeta denocciolate e tagliate, lasciandone qualcuna intera per guarnizione e una manciata di di capperi dissalati e sciacquati sotto l’acqua corrente.

Ungere una padella capiente che li possa ben contenere, e fornita di coperchio, adagiarvi sopra i fagottini di lattuga, cospargere con pochissimo sale e olio. Chiudere con il coperchio e lasciar cuocere fin quando diventa tenera. Se mai ci dovesse essere bisogno, aggiungere poca acqua. Se invece l’acqua fosse in abbondanza (ne rilascia anche la lattuga!) prima di spegnere, togliere il coperchio, alzare un po’ la fiamma per farla riassorbire.

Semplicissima, come tutta la cucina nostrana. Ma di gran gusto, vista la qualita e il sapore degli ingredienti.

 

 

Condividi
The following two tabs change content below.
Appassionata di cucina e tradizioni curo le mie passioni su Lazio Gourmand e Chez Entity.

Ultimi post di elena castiglione (vedi tutti)

2 Comments

  1. Buonoooooooooooo mi piace la lattuga romana solo che da noi si trovano i cespi grandi non fa niente mi arrangio… ciaoooo

  2. Pingback: La lattuga romana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *