Composta di ciliegie di Montelibretti

Composta di ciliegie di Montelibretti

Composta di ciliegie di Montelibretti: una ricetta nata dalla presenza in casa di queste meravigliose ciliegie di Ravenna, coltivate da lunghissimo tempo nei territori di Montelibretti, Palombara Sabina, Nerola… Io avevo quelle specifiche di Montelibretti e le ho preparate per guarnire dolci soprattutto a base di ricotta, con la quale si sposa benissimo. 

350 g di ciliegie qualità Ravenna di Montelibretti (peso al netto di peduncolo e nocciolo)

100 g di zucchero

1 cucchiaino raso di cannella (o mezza stecca che poi si dovrà rimuovere)

1/2 bicchierino di rum (o più, secondo i gusti)

Ingredienti per circa 2 vasetti

preparazione della composta di ciliegie di Montelibretti

Preparazione della composta di ciliegie di Montelibretti

Lavare, asciugare, denocciolare le ciliegie e privarle del peduncolo. Tagliarle a metà e cospargerle di zucchero lasciandole a macerare per un paio d’ore, avendo l’accortezza di mescolarle ogni tanto.

Porre le ciliegie con un filo d’acqua in un tegame a fiamma vivace e farle cuocere per una decina di minuti. Con una paletta forata scolarle e metterle nei vasetti. Aggiungere al liquido di cottura il rum, alzare la fiamma per qualche attimo fino a che si forma uno sciroppo che poi andrà versato sulle ciliegie. Mettere e conservare in frigorifero. 

L’unico lato negativo delle ciliegie

Condividi
The following two tabs change content below.
Appassionata di cucina e tradizioni curo le mie passioni su Lazio Gourmand e Chez Entity.

Ultimi post di elena castiglione (vedi tutti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *