Pizza di pastella e fiori di zucca

Pizza di pastella e fiori di zucca

 

Pizza di pastella e fiori di zucca

Invitante vero? A chi lo dite!! Ogni volta che mi capita di vedere in vendita dei bellissimi fiori di zucca, penso a questa gustosa e facilissima pizza di pastella e fiori di zucca. La chiamo pizza solo perchè la pastella invece di avvolgere il fiore per essere fritto, diventa la base per poterci affogare voluttuosamente i fiori aperti….

…ma attenzione però….sembra innocente ma di fatto non lo è, perchè è vero che non si frigge nulla, ma una cosa che non dovete far mancare è l’olio, ottimo olio extravergine di oliva. La teglia va accuratamente unta senza lesinare, poi versata la pastella e attenzione che non sia troppo piccola la teglia, lo spessore della pastella deve essere basso, appena appena per alloggiare i fiori. In questo modo la pizza di pastella e fiori di zucca verrà croccante altrimenti vi assicuro che sarà buona lo stesso, ma morbida e quindi meno interessante.
Aprite i fiori togliendo il picciolo centrale e adagiateli a libro sulla pastella, abbondate, anche se lo spazio vi sembra occupato, fate in modo che non ci siano zone senza. Cospargete con fior di sale. Un salva cena, un antipasto diverso, un apricena, insomma un modo veloce per gustare questo fiore troppo poco presente sulla nostra tavola. E vi dirò di più: io l’ho fatta anche con qualche pezzetto di acciuga sopra e mozzarella tritata (ma solo dopo che si è cotta), proprio come si guarnisce una pizza. 

Farina 150 g

Uova 2

Latte 200 ml

sale q.b.

olio extravergine

fior di sale

fiori di zucca

Ingredienti per 4 persone

il passo passo per fare la pizza di pastella e fiori di zucca

 

Il procedimento ve l’ho descritto sopra, l’unica cosa che vi aggiungo è la temperatura del forno che deve essere alta, almeno 200°C.

D E L I Z I O S A!!!! Una pizza “speciale” anche per chi è intollerante al lievito….se pò fà!

Condividi
The following two tabs change content below.
Sono una foodblogger, mamma, moglie, impiegata. ..dove trovo la forza per fare tutto??? Negli occhi verdi di mio figlio! www.natosottoilcavoloblog.com e www.laziogourmand.com

Ultimi post di sabrina tocchio (vedi tutti)

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *