Gelato di ricotta con composta di ciliegie di Montelibretti

gelato di ricotta con composta di ciliegie di Montelibretti

Due prodotti d’eccellenza del nostro territorio per preparare questo gelato di ricotta con composta di ciliegie di Montelibretti: la rinomata ricotta romana D.O.P. e le le ciliegie Ravenna di Montelibretti. Non poteva che uscirne fuori un dolce dal sapore gustosissimo, inimitabile. Nella nostra tradizione non abbondiamo di dolci, ma sono tutti preparati con prodotti semplici e di qualità. E anche questa ricetta va conservata, custodita, protetta… 

La ricetta tradizionale vera e propria è il solo gelato, la composta di ciliegie di Montelibretti l’ho preparata di mia iniziativa e la ricetta la potete trovare qui.

500 g di ricotta romana dop

100 g di zucchero a velo

4 uova freschissime

1 bicchierino di rum

qualche cucchiaio di composta di ciliegie di Montelibretti (o altrettante di qualità buona!)

Ingredienti per 4 persone

Preparazione del gelato di ricotta con composta di ciliegie di Montelibretti

gelato di ricotta con composta di ciliegie di MontelibrettiMontare le uova con lo zucchero a velo, fin quando diventano spumose (alcuni utilizzano solo i tuorli). Passare al setaccio la ricotta e insaporirla con il rum. Poco alla volta unire le uova montate fino a ottenere una consistenza cremosa. Riempire 4 stampini, coprire con la carta stagnola e mettere in freezer almeno 5 ore prima di servirla. L’antica preparazione prevedeva di foderare uno stampo con la garza bagnata e strizzata, e ricoprire il composto nella stessa maniera. Se si vuole fare uno stampo unico si può ovviare anche utilizzando la carta da forno bagnata e ben strizzata al posto della garza.

Togliere dal freezer il gelato un po’ prima di servirlo in tavola. A me personalmente piace un po’ morbido, come se fosse un semifreddo.

Insaporire con il succo della composta di ciliegie e guarnire con qualche ciliegina.

 

gelato di ricotta con composta di ciliegie di Montelibretti

 

Condividi
The following two tabs change content below.
Appassionata di cucina e tradizioni curo le mie passioni su Lazio Gourmand e Chez Entity.

Ultimi post di elena castiglione (vedi tutti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *